Trekking tra i colli di pietra, tra Ostuni e Cisternino

Green Puglia consiglia una escursione all’aria aperta, con le Guide Turistiche di Gaia, immersi nel verde tra la Selva di Ostuni e le pietre di Cisternino, in Valle d’Itria.

greenpuglia pietra colli ostuni cisternino trekking ecotour tratturi trulli masseria

greenpuglia pietra colli ostuni cisternino trekking ecotour tratturi trulli masseria

La cooperativa Gaia organizza, per la prossima Domenica 22 febbraio, una passeggiata lungo i tratturi della strada dei colli che collega la selva di Ostuni ai boschi comunali di Cisternino.
La pietra sarà il denominatore comune di questo paesaggio rurale, i cui custodi sono dei magnifici esemplari di querce secolari. La pietra grezza o semilavorata dei nostri muretti a secco, quella squadrata delle abitazioni rurali quali trulli, lamie e casedde o la roccia affiorante sui dolci rilievi della campagna coltivata.
Giunti nelle contrade di Cisternino ci troveremo davanti a delle vere e proprie montagne di pietre, organizzate in modo concentrico a formare imponenti strutture dalle origini ancora incerte: le Specchie. Dalla vetta di queste particolari “torri d’avvistamento”, saremo sopraffatti dall’abbraccio tra la collina e la piana olivetata, puntellata dal bianco latte delle mura delle nostre masserie, dal verde intenso dei pascoli, e tagliata in perpendicolare dalla fitta vegetazione che degrada verso il mare, nascondendo le pareti rocciose delle nostre lame, fino ad arrivare a contemplare l’azzurro deciso del mare.

L’appuntamento è alle ore 9,30, Coordinate gps: 40°44’55.35″N 17°29’25.77″E. Il luogo di ritrovo è raggiungibile imboccando da Ostuni la via dei colli. Giunti alla rotonda, seguire le indicazioni per il santuario di San Biagio e proseguire fino al termine del tratto asfaltato.

Difficoltà: percorso breve ad anello prevalentemente su strada sterrata, con un breve tratto su asfalto con una forte pendenza.

Durata: 3 ore.
Per info e prenotazioni contattare i numeri 320.625.11.07 o 347.00.42.961

Oliveti, Trulli e Mare e Colline

Green Puglia collabora con la Cooperativa Serapia, guide turistiche della Puglia. Per organizzare visite guidate, contattare Frank Maglio al numero 3495047388 e alla e-mail fmmaglio@gmail.com.

Nel prossimo weekend, suggeriamo tre escursioni naturalistiche:

  1. Passeggiata letteraria in un OLIVETO MONUMENTALE
  2. alla ricerca del TRULLO più ANTICO
  3. il MARE visto dai COLLI

1. Sabato ​17 ​maggio: PASSEGGIATA LETTERARIA in un OLIVETO MONUMENTALE

​ Una passeggiata al tramonto tra gli olivi secolari di Masseria Li Santuri e Masseria Carparelli nel cuore del Parco delle Dune Costiere. I visitatori potranno conoscere l’olivo dal mito della sua nascita, decantato da Ovidio ne “Le Metamorfosi”, alla simbologia dell’albero della pace da Omero a D’Annunzio passando per la Divina Commedia di Dante. Alcuni passi del compedio dantesco verranno declamati scendendo nell’ipogeo medievale di Masseria Li Santuri, splendida masseria seicentesca immersa nel verde degli olivi.

La passeggiata terminerà alle ore 21.00.

passeggiata_letteraria_coop_SerapiaPer chi lo vorrà, sarà possibile degustare una cena a base di prodotti tipici del Parco presso Masseria Carparelli, storicamente riconducibile alla famiglia degli Zevallos.

L’iniziativa è promossa dal Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo in occasione dell’iniziativa nazionale “In cammino nei parchi” ideata da Ferdeparchi e dal Club Alpino Italiano.

Si consiglia di vestire comodi e di portare una torcia.

Appuntamento alle ore 19.30 presso Masseria Carparelli in contrada Li Santuri (nei pressi della Casa del Parco) (N 40°46’45,92” – E 17°30’39,83”).

La quota di partecipazione è di 6 euro (3 euro i bambini fino a 12 anni). Per ogni coppia di adulti 1 bambino fino a 12 anni partecipa gratuitamente.
La cena presso Masseria Carparelli ha un costo di 25 euro per gli adulti e di 15 euro per i bambini al di sotto dei 12 anni.

E’ necessaria la prenotazione al 328 6474719 o all’indirizzo email info@cooperativaserapia.it.

2. Sabato 17 maggio: il TRULLO MARZIOLLA

Il GAL Valle d’Itria organizza una passeggiata nella campagna di Locorotondo alla ricerca del trullo più antico conosciuto, il trullo di Marziolla.

Appuntamento alle ore 16.30 presso Masseria Ferragnano di Locorotondo (attuale sede del GAL) (N 40°45’17,74” – E 17°20’23,62”).

​Partecipazione gratuita.​

E’ necessaria la prenotazione al 348 6284317 o all’indirizzo email animazione@galvalleditria.it.

panorama_monti_Cisternino_Teresa_Zizzi - Copia

3. Domenica 18 maggio: il MARE visto dai COLLI

Trekking di medio-bassa difficoltà, di circa 10 km, nella campagna di Cisternino, in un mosaico di boschi, trulli, macchia mediterranea, prati fioriti e campi coltivati, al limite della scarpata murgiana che degrada nella piana olivetata, verso l’Adriatico.

Lo sguardo spazierà dai colli fino al mare, immersi nella suggestiva atmosfera delle contrade Marinelli, Pistone e Caranna. Una giornata lenta, da trascorrere in compagnia di una guida esperta che spiegherà le piante, gli animali, gli usi e i costumi della gente che abita la Valle d’Itria.

​​L’attività concluderà alle ore 17.30 circa.

Si consiglia di vestire comodi e di indossare scarpe da trekking.

Appuntamento alle ore 10.00 in piazza Navigatori di Cisternino (teatro comunale “Paolo Grassi”) (N 40°44’27,27” – E 17°25’57,80”).

La quota di partecipazione è di 8 euro (4 euro i bambini fino a 12 anni). Per ogni coppia di adulti 1 bambino fino a 12 anni partecipa gratuitamente.

​E’ necessaria la prenotazione al 366 5999514 o all’indirizzo email info@cooperativaserapia.it.