Alba di Puglia in masseria

E’ una nuova alba in Puglia, la masseria si sveglia piano piano con i suoi abitanti e i suoi trulli.

IMG_2619Masseria tra Parco delle Gravine e Valle d’Itria, con trulli originali e capasoni per contenere olio e vino. Pavimenti in chianche di pietra. Cane pugliese 100% autoctono.

Advertisements

Parco Dune Costiere, Fasano e Ostuni: Trekking e Laboratorio sulla Luce eco-compatibile in masseria

Questo Weekend Pugliese, la Cooperativa Serapia vi invita a un trekking al Parco delle Dune Costiere di Ostuni, sulle sponde del Mar Adriatico, e ala bella inziativa per il risparmio energetico e l’educazione all’Ambiente sano e libero da inquinamento luminoso. Green Puglia supporta queste giovani e appassionate guide, nell’opera di divulgazione e nelle iniziative turistiche in Puglia. greenpuglia parco dune costiere fasano ostuni ulivo trekking 1. TREKKING nel PARCO delle DUNE COSTIERE

Venerdì 13 febbraio a Ostuni. Il percorso, lungo circa 15 km, si svolgerà nel Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere con partenza dalla torre aragonese di San Leonardo, affacciata sul mare, tra gli oliveti secolari, i pascoli, i seminativi e le lame dell’area protetta. Parte dell’itinerario si snoderà in prossimità del tracciato dell’antica via Traiana, realizzata nel I sec. d.C. dall’imperatore Traiano per collegare Roma all’importante porto commerciale di Brindisi. Il paesaggio è caratterizzato, inoltre, da numerose masserie fortificate i cui prospetti, bianchi di calce, contrastano con il verde degli olivi secolari e con la tipica terra rossa. Lungo il percorso ci soffermeremo ad ammirare alcuni carrubi monumentali ed il dolmen di Montalbano. Il percorso si concluderà al tramonto. Si consiglia di indossare scarpe da trekking. Consumazione di proprio pranzo a sacco. Appuntamento ore 9.30 all’ingresso del camping Il Pilone, raggiungibile dalla S.S. 379 Bari – Brindisi (N 40°48,199′ – E 17°32,333’). La quota di partecipazione è di 8 euro a persona (4 euro i bambini fino a 12 anni). Per ogni coppia di adulti, un bambino fino a 12 anni partecipa gratuitamente. Info e prenotazioni: +39 366 5999514 – info@cooperativaserapia.it.

2. Lanterne e risparmio energetico in masseria, nel Parco Dune Costiere

Domenica 15 febbraio, il Parco Dune Costiere organizza una serata in masseria dedicata alla costruzione di lanterne e ad una passeggiata notturna nella campagna fasanese in occasione della storica iniziativa radiofonica “M’illumino di meno” di Caterpillar –Radio2, ideata e promossa per la sensibilizzazione sulla razionalizzazione dei consumi energetici. Nella splendida cornice della masseria didattica “Masseria Salamina” di Pezze di Greco, azienda agricola a Marchio del Parco Dune Costiere, bambini e adulti saranno invitati a realizzare lanterne, a partire da barattoli di vetro, che torneranno utili per illuminare la passeggiata notturna nella campagna attorno alla masseria. Prima della passeggiata, guidata alla scoperta della vita di volpi e civette, saremo allietati da una merenda preparata con prodotti aziendali. Si consiglia di indossare abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica. Appuntamento ore 17.00 a Masseria Salamina di Pezze di Greco (N 40°48,405’- E 17°23,947’). L’iniziativa si concluderà alle ore 20.00. La quota di partecipazione, comprensiva della merenda, è di 12 euro. Info e prenotazioni: +39 328 6474719 – info@cooperativaserapia.it.

Sabato tour a Mottola, tra Gravine e Chiese Rupestri, e Vino della Murgia Tarantina

Sabato tour a Mottola, tra Gravine e Chiese Rupestri, e Vino della Murgia Tarantina

Green Puglia propone una giornata nella Murgia Tarantina, con una visita guidata alle Chiese Rupestri di Mottola, una degustazione di Vino delle Colline Joniche e della Valle d’Itria, e un pranzo secondo il menu tradizionale del Tarantino.

Inizieremo alle 9. Il punto di incontro sarà all’ingresso del paese di Mottola, per muoverci in visita guidata con una Guida Turistica Regionale, che ci accompagnerà alla volta delle tre maggiori chiese del territorio mottolese, scavate nella roccia: San Nicola, San Gregorio e Sant’Angelo, per conoscere la storia delle chiese medievali e dei Santi, grazie alle loro parabole di vita, magnificamente affrescate in stile Bizantino.

Le tre chiese, in agro di Mottola, sono immerse nel Parco Regionale delle Gravine Joniche, tra Macchia Mediterranea, orti botanici ricavati tra le lame e la aviofauna tipica della Murgia; nelle giornate terse, è possibile ammirare in volo il Falco Grillaio.

Alle 12 ci sposteremo presso Masseria Ludovico, nella frazione di San Basilio di Mottola, per degustare direttamente in Cantina, insieme al produttore ed all’enologo, le migliori etichette che la vite riesce a regalare. Dal vitigno autoctono del Primitivo delle Colline Joniche, al Fiano, bianco delizia di Valle d’Itria, passando al tradizionale Novello, che si presenta al meglio in questa stagione autunnale. Visitando la masseria e la cantina, sarà possibile acquistare bottiglie e altri prodotti locali.

Concluderemo la giornata presso un ristorante selezionato, per un menu tipico del Tarantino, che includerà un antipasto di benvenuto, un primo, un secondo, acqua, vino e caffè.

La quota di partecipazione è di 5 euro, incluse visita guidata + degustazione in cantina. Il pranzo in ristorante ha un costo di euro 25.

E’ necessario prenotarsi al numero 349/5047388 o via mail a greenpugliablog@gmail.com .
Si consiglia di indossare scarpe e abbigliamento comodi.

Il punto di incontro è presso il parcheggio di Penny Market, a Mottola, Taranto. Coordinate GPS: 40.639144, 17.038974 – Per raggiungere il punto di incontro venendo da Taranto e da Bari, è sufficiente attraversare la prima rotatoria, il Penny market si trova 20 metri a sinistra.