6 dicembre San Nicola, per le viuzze di Bari Vecchia, e Torre Canne in bici

Bari e San Nicola: un amore grande quanto una città. Ho avuto il piacere di vivere e lavorare come Guida Turistica nel capoluogo Pugliese, potendola osservare nelle silenziose mattine, soprattutto di domenica. Bari è la tipica cittadina del Sud, allargatasi negli anni del boom edilizio del Dopoguerra. Ma fino alla metà dell’800 la Bari originale, era tutta qui, Bari Antica, Bari Vecchia come la chiamano gli stessi abitanti. Un paese che si è ingrandita intorno e grazie al suo cuore pulsante, il Santo dell’Est prima bizantino e poi europeo.

Gli amici della Cooperativa Serapia propongono una passeggiata turistica tra i vicoli della città per questo giorno di festa; e una ciclo passeggiata il giorno successivo, a Torre Canne, scorrendo tra i fiumi di Fasano.

6​ dicembre : ​Il bestiario fantastico per S. Nicola

Quant’è bella Bari! Soprattutto a S. Nicola!

Il 6 dicembre per i baresi è il giorno della “Fèsta granne”, più intima​ e familiare ​rispetto a quella di maggio; è la festa che segna simbolicamente l’inizio dei preparativi per il Natale​, il giorno dei desideri che si avverano.​

​Sì, come quello che vede le fanciulle affidarsi all’intercessione del Santo ​di Myra ​per trovare marito, girando intorno alla ‘colonna miracolosa’, conservata nella cripta della Basilica.

​In questo clima di festa, sarà piacevole quindi incontrarsi al vecchio molo S. Nicola, meglio detto “​’ndér a la lanza”, per lasciarsi affascinare dai pescatori ​mentre vendono il pesce ​appena pescato ​e arricciano i polpi…i polpi sì, come quelli che troveremo disegnati con le tessere del preziosissimo mosaico della cattedrale!

Passando per piazza del Ferrarese, andremo alla ricerca dei ​leoni di Bari, da quello della giustizia terrena in piazza Mercantile a quelli della giustizia divina che ci attenderanno in basilica. Nel nostro percorso, tra i vicoli di Bari vecchia, incontreremo anche elefanti​, ​buoi​ e aquile: insomma un bestiario medievale al completo​,​ ​ricco di allegorie cristiane e ​da cui ​prese larga ispirazione il nostro fantastico romanico pugliese!​

​Dopo tanto peregrinare, sarà l’ora per​ “fecàzze, sgaggliòzze e popìzze” da acquistare e consumare per le​ gioiose e golose​ stradine di Bari vecchia. ​L’appuntamento è alle ore 10,00 ​presso il molo di S. Nicola, lungomare A. Di Crolla la​nza (nei pressi del Teatro Margherita) ​(​41° 7.547’N,  16° 52.372’E).​

​Il costo per la passeggiata​, ​comprendendo anche la visita alla Cattedrale, alla cripta e al succorpo,​ è di 6,00€ per gli adulti ed è gratuita per i bambini al di sotto dei 10 anni.

E’ necessaria la prenotazione al ​3​28 6474719 (anche con un sms) o all’indirizzo e-mail info@cooperativaserapia.it, specificando​ titolo dell’evento,​ nome e cognome, numero di partecipanti e numero di telefono mobile.

Si consiglia di ​indossare sca​rpe e abbigliamento comodi​.​

7 ​dicembre 2014: ​Terra Madre Day e Percorri…I Fiumi di Torre Canne

Il Terra Madre Day nel Parco Dune Costiere quest’anno coincide con l’ultimo appuntamento della rassegna “Per…corri Fasano”, seguitissimo calendario di passeggiate ​gratuite ​nel territorio fasanese, promosso dal Comune di Fasano e dall’area protetta, in collaborazione con la cooperativa Serapia.

Percorri…I fiumi di Torre Canne sarà una passeggiata lungo la costa del Parco, dal faro di Torre Canne, passando per Fiume Grande e arrivando all’impianto di acquacoltura di Fiume Piccolo, dove ancora oggi si pratica una pesca tradizionale dei pregiati cefali dorati e delle preziose anguille.

Previa prenotazione, al termine della passeggiata sarà possibile fermarsi a pranzo presso Masseria Carparelli con un menù a base di ​pesce povero, ma ricco di valori nutrizionali.

L’appuntamento è alle ore 10,00 presso il faro di Torre Canne di Fasano (​40° 50.496’N​, 17° 28.148’E)​​.​

E’necessaria la prenotazione al ​3​28 6474719 ​(anche con un sms) o all’indirizzo email info@cooperativaserapia.it, specificando​ titolo dell’evento,​ nome e cognome, numero di partecipanti e numero di telefono mobile.

​​​Si consiglia di indossare scarpe e abbigliamento comodi.

Advertisements

Review Ciclo Trekking in Selva di Fasano, e nuove proposte per weekend in Valle d’Itria

Il nostro blog supporta le giovani Guide Turistiche della Cooperativa Serapia.

ciclotrekk_Cocolicchio_coop Serapia (1)Domenica 16 Novembre, ho avuto il piacere di partecipare ad uno dei loro tour in bicicletta, nel cuore della Valle d’Itria, circondato dalla Selva di Fasano e immersi nei Trulli. Pietro e Maria Lucrezia hanno spianato la strada, a bordo dei velocipedi alla nostra carovana di giovani e meno giovani, donne e ragazzi. ciclotrekk_Cocolicchio_coop Serapia (4)Tutti amanti dell’aria aperta, in una domenica mattina novembrina alla temperatura media di 17°. Perfetta per godere dei dolci declini, dei colli e dei boschi che adornano il Canale di Pirro. Maria Lucrezia vive nella zona, e ci ha illustrato particolari inediti della storia di Fasano, del periodo della dominazione della zona da parte dei Cavalieri di Malta, e delle tecniche costruttive dei Trulli, della fontana e della Chiesa di Cocolicchio.

IMG_2684-0Una ciclo passeggiata di poco meno di 10 km, confortevole e sicura grazie alle cure degli organizzatori, che consiglio a chi, dovendo lavorare in ufficio dal lunedì al venerdì, nel weekend vuole respirare un poco di Green Puglia, nella accezione della Selva di Fasano, scrigno di ecosistemi ed esempio di integrazione armonica tra Natura ed Uomini. A tal proposito, la Cooperativa Serapia organizza per il prossimo fine settimana, del 22 – 23 novembre 2014 due escursioni: STELLE D’AUTUNNO a Crispiano, e IN BICI IN VALLE D’ITRIA, dalle olive all’olio a Locorotondo.

  1. sabato 22 novembre STELLE D’AUTUNNO

Una serata dedicata alla lettura del cielo d’autunno, tra scienza e mito, per conoscere le stelle, in compagnia di Mimma Colella,​ appassionata e coinvolgente astrofila. E così, con il naso all’insù, tra Orsa maggiore, Stella polare, Orione e Pleiadi ci immergeremo nel mondo dei miti greci e romani legati alle costellazioni. Saremo ospiti dell’azienda agricola Masseria Mita, masseria storica di Crispiano che produce ottimi vino e olio extravergine di oliva, collocata in splendida posizione, tra oliveti secolari, alle pendici della Murgia martinese. L’azienda è inserita nel Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine”. Alla breve presentazione che si terrà all’interno della masseria e alla passeggiata per riconoscere le costellazioni in campo, seguirà una degustazione con focacce familiari, frittate, polpette, crostate, buon vino, nonchè una pettolata per inaugurare il periodo natalizio che, come vuole la tradizione tarantina, inizia proprio il 22 novembre, a Santa Cecilia. Appuntamento alle ore 19.00 a Masseria Mita raggiungibile dalla S.S. 172 Martina Franca – Taranto, uscita Crispiano – Grottaglie ​(N 40°36,427′ – E 17°21,356′). Si consiglia di vestire caldi e di portare una torcia. L’iniziativa si concluderà alle ore 21.30 circa. La quota di partecipazione è di 15​ euro a persona (​7​ euro per i bambini da 6 a 12 anni). E’ necessaria la prenotazione al ​366 599951​4​​ o all’indirizzo e-mail info@cooperativaserapia.it.

  1. domenica 23 novembre IN BICI IN VALLE D’ITRIA, dalle olive all’olio

Una passeggiata in bici per esplorare la campagna di Locorotondo fino a contrada San Marco dove raccoglieremo le olive e le conferiremo al vicino frantoio Ancona per la molitura. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con Nolè Valle d’Itria. L’itinerario, di circa 10 km, prevede la partenza dal borgo di Locorotondo e si svilupperà lungo strade di campagna, con lievi sali e scendi, tra muretti a secco, trulli, giardini, vigneti, oliveti, piccoli boschi, seminativi e filari di querce, fino a San Marco dove, al termine della raccolta delle olive, ​nel frantoio, scopriremo le fasi di produzione dell’olio extra vergine di oliva. L’uscita continuerà con il pranzo a sacco che sarà consegnato ad ogni partecipante e che sarà​consumato​ in una comoda area di sosta circondati dalla generosa campagna locorotondese. Il pranzo prevede due panini fatti con pane di Altamura, uno con capocollo di Martina Franca e l’altro con formaggio, pomodoro e rucola, una focaccetta dolce con uva, un biscotto cegliese, delle clementine e delle noci, oltre che una bottiglietta d’acqua. Appuntamento alle ore 10.00 presso la sede di Nolè Valle d’Itria in via Scodalupi, 19 a Locorotondo (N 40°45,251′ – E 17°19,485′). Si consiglia di vestire comodi. L’iniziativa si concluderà alle 15.00 circa. La quota di partecipazione, comprensiva del pranzo a sacco, è di 12 euro a persona (6 euro per i bambini da 6 a 12 anni). Possibilità di noleggiare bici su prenotazione ad un costo aggiuntivo di 8 euro. E’ necessaria la prenotazione al ​366 599951​4​​ o all’indirizzo email info@cooperativaserapia.it.

Astrofilia in masseria, chiese rurali in bici

Green Puglia collabora con la Cooperativa Serapia, guide turistiche della Puglia. Per organizzare visite guidate, contattare Frank Maglio al numero 3495047388 e alla e-mail fmmaglio@gmail.com.

Nel prossimo weekend, suggeriamo due escursioni naturalistiche:

  1. Una notte di ASTROFILIA in MASSERIA
  2. CICLO passeggiata tra CHIESE RURALI ed urbane

1. sabato 24 maggio STELLE, TRA SCIENZA E MITO

Una serata dedicata alla lettura del cielo, tra scienza e mito, per conoscere stelle e costellazioni, in compagnia di un’appassionata e coinvolgente astrofila che spiegherà i miti greci e romani legati alle costellazioni. La serata avrà inizio con una degustazione a base di prodotti dell’azienda agricola Masseria Ferri, storica masseria della Valle d’Itria circondata da seminativi e da boschi di fragno.astrofiliaSi consiglia di portare una stuoia per sdraiarsi sul prato.

L’evento si concluderà alle ore 23.00.

Appuntamento alle ore 20.30 presso Masseria Ferri raggiungibile dalla S.P. 14 Martina Franca – Ostuni (N 40°41’58,78” – E 17°24’15,43”).

La quota di partecipazione, comprensiva della degustazione, è di 12 euro (6 euro i bambini fino a 12 anni).

E’ necessaria la prenotazione al 366 5999514 o all’indirizzo email info@cooperativaserapia.it.

2. domenica 25 maggio PERcorri FASANO, le strade della FEDE FASANESE

Cicloescursione tra chiese urbane, edicole votive​ e cattedrali scavate nella roccia​ nel territorio fasanese.

​S​i partirà in bici dalla chiesa di S. Giovanni Battista di Fasano e si visiter​anno​ la chiesa rurale di Masseria S. Angelo de’ Grecis e​ la cattedrale di Lama d’Antico.

Si consiglia di vestire comodi e di indossare scarpe da ginnastica.

L’attività concluderà alle ore 13.00.

L’iniziativa è organizzata nell’ambito di PERcorri…FASANO, rassegna di escursioni a piedi e in bici, promossa dall’Amministrazione Comunale di Fasano, in collaborazione con il Parco Dune Costiere, per la valorizzazione del patrimonio storico, culturale ed ambientale del territorio fasanese.

chiese in biciAppuntamento alle ore 9.​30 in piazza Ciaia a Fasano (N 40°50’5,03” – E 17°21’34,76”).

La partecipazione è gratuita.​

​Possibilità di noleggiare gratuitamente le bici messe a disposizione dal Parco Dune Costiere.​ Posti limitati.

E’ necessaria la prenotazione al 328 6474719 o all’indirizzo email info@cooperativaserapia.it.