Parco Dune Costiere, Fasano e Ostuni: Trekking e Laboratorio sulla Luce eco-compatibile in masseria

Questo Weekend Pugliese, la Cooperativa Serapia vi invita a un trekking al Parco delle Dune Costiere di Ostuni, sulle sponde del Mar Adriatico, e ala bella inziativa per il risparmio energetico e l’educazione all’Ambiente sano e libero da inquinamento luminoso. Green Puglia supporta queste giovani e appassionate guide, nell’opera di divulgazione e nelle iniziative turistiche in Puglia. greenpuglia parco dune costiere fasano ostuni ulivo trekking 1. TREKKING nel PARCO delle DUNE COSTIERE

Venerdì 13 febbraio a Ostuni. Il percorso, lungo circa 15 km, si svolgerà nel Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere con partenza dalla torre aragonese di San Leonardo, affacciata sul mare, tra gli oliveti secolari, i pascoli, i seminativi e le lame dell’area protetta. Parte dell’itinerario si snoderà in prossimità del tracciato dell’antica via Traiana, realizzata nel I sec. d.C. dall’imperatore Traiano per collegare Roma all’importante porto commerciale di Brindisi. Il paesaggio è caratterizzato, inoltre, da numerose masserie fortificate i cui prospetti, bianchi di calce, contrastano con il verde degli olivi secolari e con la tipica terra rossa. Lungo il percorso ci soffermeremo ad ammirare alcuni carrubi monumentali ed il dolmen di Montalbano. Il percorso si concluderà al tramonto. Si consiglia di indossare scarpe da trekking. Consumazione di proprio pranzo a sacco. Appuntamento ore 9.30 all’ingresso del camping Il Pilone, raggiungibile dalla S.S. 379 Bari – Brindisi (N 40°48,199′ – E 17°32,333’). La quota di partecipazione è di 8 euro a persona (4 euro i bambini fino a 12 anni). Per ogni coppia di adulti, un bambino fino a 12 anni partecipa gratuitamente. Info e prenotazioni: +39 366 5999514 – info@cooperativaserapia.it.

2. Lanterne e risparmio energetico in masseria, nel Parco Dune Costiere

Domenica 15 febbraio, il Parco Dune Costiere organizza una serata in masseria dedicata alla costruzione di lanterne e ad una passeggiata notturna nella campagna fasanese in occasione della storica iniziativa radiofonica “M’illumino di meno” di Caterpillar –Radio2, ideata e promossa per la sensibilizzazione sulla razionalizzazione dei consumi energetici. Nella splendida cornice della masseria didattica “Masseria Salamina” di Pezze di Greco, azienda agricola a Marchio del Parco Dune Costiere, bambini e adulti saranno invitati a realizzare lanterne, a partire da barattoli di vetro, che torneranno utili per illuminare la passeggiata notturna nella campagna attorno alla masseria. Prima della passeggiata, guidata alla scoperta della vita di volpi e civette, saremo allietati da una merenda preparata con prodotti aziendali. Si consiglia di indossare abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica. Appuntamento ore 17.00 a Masseria Salamina di Pezze di Greco (N 40°48,405’- E 17°23,947’). L’iniziativa si concluderà alle ore 20.00. La quota di partecipazione, comprensiva della merenda, è di 12 euro. Info e prenotazioni: +39 328 6474719 – info@cooperativaserapia.it.

Advertisements

Domenica a Fasano, tra la pesca a Torre Canne e i vicoli del centro storico

GreenPuglia vi propone un nuovo weekend all’insegna della natura e della cultura. In collaborazione con le guide turistiche di Serapia, Domenica 21 dicembre vi invitiamo a Fiume Piccolo, nei pressi di Torre Canne, per scoprire l’arte della pesca tradizionale, e nel centro storico di Fasano, per ammirarne vicoli e palazzi.

Ore 10.00 Passeggiata lungo la costa del Parco Dune Costiere, dal faro di Torre Canne fino a fiume Piccolo.

L’iniziativa si inserisce in un programma di appuntamenti dedicati alla scoperta delle principali zone umide dell’area protetta e dell’attività tradizionale di pesca. E’ promossa dal Parco Dune Costiere, in collaborazione con le cooperative Serapia e Gaia.

Il percorso, lungo circa 4 km tra andata e ritorno, ci consentirà di esplorare la spiaggia in inverno e di conoscere l’antico impianto tradizionale di pesca al cefalo dorato e all’anguilla di fiume Piccolo. Il corso d’acqua, di origine carsica, si sviluppa parallelamente alla duna fino a sfociare, dopo appena 400 metri, in mare. Vito Sacco, custode e pescatore del fiume, ci mostrerà le tecniche di pesca sostenibili tuttora utilizzate. L’attività si concluderà alle ore 13.00 circa.

Appuntamento alle ore 10.00 al faro di Torre Canne di Fasano ​(​N 40° 50,496′ – E 17° 28,148′)​​.​​

La partecipazione è gratuita.

Si consiglia di indossare scarpe e abbigliamento comodi.​

E’ necessaria la prenotazione al ​3​66 5999514 o all’indirizzo e-mail info@cooperativaserapia.it .

Ore 18.00, Corti e Giardini in arte: Agrumi e sostenibilità sarà il tema della terza edizione di “Corti e Giardini in arte”, iniziativa del Comune di Fasano e dell’Ass.ne Ecomuseale di Valle d’Itria. Dalle ore 18 verranno aperti palazzi, corti, giardini e chiese nel centro storico di Fasano, con allestimenti floristici, mostre d’arte, arredi sostenibili, musica e gastronomia a tema.

Sarà presente anche Serapia che, in rappresentanza del Parco Dune Costiere, ed in collaborazione con altre aziende a Marchio del Parco, gestirà un proprio spazio espositivo presso l’elegante Palazzo Morelli De Carolis, in c.so Vittorio Emanuele (postazione 4). Sarà un’ottima occasione per scambiarci gli auguri di Natale e per poter pensare a dei regali sostenibili, come i volumi della collana del Parco Dune Costiere o i saponi, le creme e le marmellate d’agrumi biologici di aziende dell’area protetta.

Weekend tra fiumi di Parco Dune Costiere e tour di Etnobotanica in Masseria

Il weekend del 13 e 14 dicembre 2014, le guide di Cooperativa Serapia propongono una passeggiata nel Parco Dune Costiere di Fasano sino a Fiume Piccolo, e un tour di ETNOBOTANICA, per scoprire gli usi tradizionali delle piante della Dieta Mediterranea, Patrimonio immateriale della Umanità UNESCO dal 2010.

Sabato 13 dicembre: Fiume Piccolo

Una passeggiata lungo la costa del Parco Dune Costiere, dal faro di Torre Canne fino a fiume Piccolo.

L’iniziativa si inserisce in un programma di appuntamenti dedicati alla scoperta delle principali zone umide dell’area protetta e dell’attività tradizionale di pesca. E’ promossa dal Parco Dune Costiere, in collaborazione con le cooperative Serapia e Gaia, e con la condotta Slow Food Piana degli ulivi.

Il percorso, lungo circa 4 km tra andata e ritorno, ci consentirà di esplorare la spiaggia in inverno e di conoscere l’antico impianto tradizionale di pesca al cefalo dorato e all’anguilla di fiume Piccolo. Il corso d’acqua, di origine carsica, si sviluppa parallelamente alla duna fino a sfociare, dopo appena 400 metri, in mare. Vito Sacco, custode e pescatore del fiume, ci mostrerà le tecniche di pesca sostenibili tutt’ora utilizzate. L’attività si concluderà alle ore 13.00 circa.

Appuntamento alle ore 10.00 al faro di Torre Canne di Fasano ​(​N 40° 50,496′ – E 17° 28,148′)​​.​​

La partecipazione alla passeggiata è gratuita.

Si consiglia di indossare scarpe e abbigliamento comodi.​

​E’ necessaria la prenotazione al ​3​28 6474719 o all’indirizzo e-mail info@cooperativaserapia.it.

Domenica 14 dicembre: Etnobotanica in Masseria, gli usi tradizionali delle piante

Una domenica dedicata alla scoperta della flora spontanea e degli usi tradizionali delle piante nella cultura popolare.

Saremo ospiti dell’agriturismo Masseria Ferri, azienda agricola immersa in Valle d’Itria caratterizzata da un elegante casa padronale sormontata da una statua lapidea di San Martino a cavallo e da una bella schiera di trulli. La passeggiata si svolgerà tra l’aia, i pascoli e il bosco per ricercare piante selvatiche impiegate in cucina, come la caccialepre e la cicoria, o per curare particolari patologie, come il biancospino e la spaccapietre, o perché di uso quotidiano, come la berretta da prete o l’erba dei lumini.

Al termine della passeggiata sarà possibile fermarsi a pranzo ed assaporare la cucina della masseria. Il menù prevede pasta e ceci, maiale al forno con patate, crostata, frutta di stagione, acqua e vino aziendale. E’ possibile, previa richiesta, sostituire il secondo di carne con un piatto vegetariano.

Appuntamento alle ore 10.00 a Masseria Ferri, raggiungibile dalla S.P. Martina Franca – Ostuni, a 6 km da Martina Franca ​(​N 40° 42,100′ – E 17° 24,340′)​​.​​

La quota di partecipazione, comprensiva del pranzo, è di 25 euro a persona (13 euro per i bambini fino a 12 anni).

Si consiglia di indossare scarpe e abbigliamento comodi.​

​E’ necessaria la prenotazione al ​3​66 5999514 o all’indirizzo e-mail info@cooperativaserapia.it.